HOME

GRUPPO SPORTIVO QUARTIERE SANT’AMBROGIO

GSQSA basket femminile e maschile
GSQSA basket femminile e maschile3 weeks ago
UNDER 15
GSQSA - ABBIATEGRASSO 46-45
LA GIOIA DELLA PRIMA VITTORIA
È arrivata la prima vittoria per il gruppo under 15, al termine di una partita che ci ha visto in vantaggio per tutti i 40 minuti ma con un grandissimo brivido finale.
I nostri ragazzi approcciano benissimo la partita con un parziale di 9-0 in pochi minuti.
Riusciamo a mantenere sempre tra i 5 e i 10 punti di vantaggio, fino a 3 minuti dal termine (44-34).
Qui però subentra l'ansia della prima vittoria e ci spegniamo con gli avversari che si avvicinano azione dopo azione.
Le ultime giocate sono frenetiche, il finale è tesissimo e al cardiopalma, con gli ospiti che sbagliano il tiro da tre punti per la vittoria.
Solo qui esplode la gioia finale ed incontenibile dei nostri ragazzi che festeggiano così la loro prima vittoria inizio di questo nuovo percorso!
Bravi ragazzi e forza Santa!
GSQSA basket femminile e maschile
GSQSA basket femminile e maschile1 month ago
Serie C femminile: SANGUINOSA SCONFITTA CONTRO MONZA!
EUREKA MONZA – GSQSA 45 - 40 (4-7; 8-12; 19-11; 14-10)
GSQSA: Vesely 5, Certomà 13, Bisonzon 1, Festa, Palomba 2, Moroni, Fortini 2, Folli 3, Ingrassia 13, D’Amico, Behring 1.
Allenatore: Paolo Spotti
L’euforia per la bella vittoria contro Melzo nella scorsa giornata viene presto dimenticata dalle ragazze di GSQSA che contro Monza, penultima del girone e sconfitta all’andata di ben 23 punti, offrono la peggiore prestazione dell’anno lasciando sul parquet brianzolo due punti d’oro che tanto sarebbero serviti nella prossima fase del Campionato.
Il primo quarto è il più brutto mai visto dai tempi del minibasket con entrambe le squadre che sbagliano l’impossibile sia in costruzione di gioco che al tiro dalla lunga distanza e sotto canestro. Non si segna mai! Noi iniziamo l’incontro con 0 su 17 da due punti ma andiamo avanti a meta tempo sul 7 a 2 grazie a una tripla e ai tiri liberi. Nei successivi cinque minuti non segniamo più ma Monza non è da meno e il tempo si conclude con GSQSA in vantaggio sul 7 a 4. Tiriamo 1 su 23 dal campo e possiamo solo fare meglio.
Nel secondo quarto, in effetti, si vede qualcosa di più pur nella indiscutibile mediocrità della partita. Monza segna 4 punti nei primi minuti del quarto mentre GSQSA mette a referto punti solo a metà tempo per il 9 a 8 prima e l’11 a 9 poi. Nella seconda metà del tempo troviamo un minimo di lucidità e con un break di 8 a 1 ci portiamo avanti sul 19 a 12 col quale si chiude il primo tempo. Un vantaggio di 7 punti in una partita a basso
punteggio non è malaccio dopo aver giocato così male. Ma il peggio deve ancora arrivare.
L’inizio del terzo quarto di GSQSA è a dir poco disastroso. Il passaggio alla difesa a zona, utilizzato dagli ultimi confusionari due minuti del quarto precedente ma con un quintetto diverso, è come aprire le porte alle tiratrici avversarie sin lì imbarazzanti ma che in cinque minuti piazzano un break di 12 a 3 portandosi incredibilmente in vantaggio sul 24 a 22. Tardivo il time out dalla panchina che cerca di fermare l’emorragia spezzando il ritmo a Monza. I secondi cinque minuti sono più equilibrati con il ritorno di GSQSA alla difesa a uomo e il quarto si chiude sul 31 a 30 per la formazione di casa.
Nell’ultimo quarto l’equilibrio regna sovrano e dopo errori su errori le squadre si trovano sul 38 pari a 2’20” dalla fine. Si fa fatica a trovare una nostra azione con più di tre passaggi e continuiamo a litigar con il canestro (alla fine tireremo 6 su 38 da due, 15%) ma non cambiamo nulla; cerchiamo di vincere la partita con pretestuose azioni personali e Monza ne approfitta con un tiro dalla media prima e con un 1 su 2 dalla lunettaportandosi a un possesso pieno di vantaggio a un minuto dalla sirena. Un libero su due di Certomà ci porta sul meno due e Monza perde palla nell’azione successiva. A 22” dalla fine abbiamo due tiri liberi per impattare ma ne entra uno solo per il 41 a 40 mentre a 8” secondi tiriamo la tripla del pareggio che però muore sul primo ferro e il successivo fallo porta Monza a chiudere l’incontro con i tiri liberi del 45 a 40 finale.
Tanto è il rammarico per aver sprecato un’ottima occasione di incamerare due punti preziosi ma ancor più preoccupante della consueta mira ballerina è l’involuzione del gioco espresso contro una formazione ampiamente alla nostra portata.
Prossimo impegno, ultima giornata della prima fase, contro Idea Sport Milano domenica 21 gennaio alle 18 presso il PalaLombardia di Opera.
GSQSA basket femminile e maschile
GSQSA basket femminile e maschile2 months ago
Serie C femminile: GRANDE VITTORIA CONTRO MELZO!
GSQSA – BASKET MELZO 47 - 42 (6-14; 15-11; 14-6; 12-11)
GSQSA: Certomà 13, Bisonzon 3, Festa 1, Gabanelli 5, Fortini 6, Ingrassia 4, D’Amico 4, Behring 2, Cassin 9.
Allenatore: Paolo Spotti
Bella impresa delle ragazze di GSQSA che si impongono contro la quarta forza del Campionato dopo una
partita equilibrata, intensa e decisa solo negli ultimi due minuti di gioco.
Il primo quarto non la scia presagire nulla di buono per la nostra squadra che entra in campo contratta,
nervosa e con poca lucidità. Melzo ne approfitta subito e scappa 7 a 3 al quinto minuto e 12 a 4 all’ottavo.
Segniamo il nostro primo canestro dal campo solo sul finire del quarto che si conclude con Melzo
meritatamente in vantaggio sul 14 a 6. Tiriamo 1 su 10 dal campo e sembriamo in giornata storta.
Nel secondo quarto, però, GSQSA reagisce e con un break di 5 a 0 si riporta a un possesso pieno di ritardo.
Contro break di Melzo che con un eloquente 7 a 0 si porta per la prima volta alla doppia cifra di vantaggio
sul 21 a 11 al sesto minuto. Ma le nostre ragazze ora sono in partita e negli ultimi minuti del quarto riducono
il gap nonostante lo 0 su 6 da tre punti. Melzo sbaglia molto dalla lunetta (10 su 24 fine), noi un po' meno
(19 su 34) e il primo tempo si chiude con le avversarie avanti di soli 4 punti sul 25 a 21.
L’inizio del terzo quarto è piuttosto soporifero con entrambe le squadre che faticano a trovare la via del
canestro e tanti falli a spezzettare il gioco. Melzo non solo non sfrutta l’evidente vantaggio fisico che ha sotto
le plance ma perde clamorosamente la lotta al rimbalzo (42 a 26 per GSQSA di cui 12 offensivi) e tira
decisamente male da tre (2 su 17 alla fine). Nella seconda metà del quarto sfruttiamo meglio le occasioni con
la solita Certomà e con un parziale di 10 a 3 chiudiamo il periodo in vantaggio di 4 punti sul 35 a 31.
Nel quarto quarto le due squadre lottano su ogni palla dando fondo a tutte le energie al limite del furore
agonistico. Melzo passa avanti al quinto minuto sul 37 a 36 ma GSQSA, dopo 5 minuti di astinenza dal segnare
su azione, risponde con un 5 a 0 firmato Cassin che, dopo aver litigato col ferro per tutta la partita, da vero
capitano piazza prima un tiro dalla media e poi il suo primo tiro da tre della stagione. Melzo si riavvicina sul
43 a 41 ma GSQSA reagisce d’orgoglio e con i tiri liberi sigilla il risultato finale sul 47 a 42.
Vittoria di prestigio e meritato foglio rosa per le ragazze di GSQSA che ora si possono godere l’interruzione
natalizia con più serenità e impiegare al meglio in palestra il mese che le separa dal ritorno in campo.
Prossimo impegno contro Eureka Basket sabato 13 gennaio alle 19 in quel di Monza
GSQSA basket femminile e maschile
GSQSA basket femminile e maschile3 months ago
GEAS – GSQSA 74 - 48 (14-12; 23-16; 21-8; 16-12)

GSQSA: Certomà 12, Bisonzon 11, Festa, Palomba 4, Gabanelli n.e., Fortini 1, Folli 6, D’Amico, Behring 6,
Cassin 8.

Allenatore: Luca Casagrande

Una partita strana quella contro la capolista del Girone B dalla quale, ovviamente, ci si aspettava più una
buona prestazione che un risultato positivo ma, per quanto possa sembrare strano, in un determinato
momento della gara più di qualcuno ha pensato che potesse scapparci la sorpresa di giornata nonostante a
posteriori il risultato finale non lasci adito a recriminazione alcuna. Ma andiamo con ordine.

Il primo quarto scorre via abbastanza velocemente con le nostre ragazze che, sfruttando l’imprecisione al tiro
delle avversarie, si portano in vantaggio sul 6 a 2. Noi facciamo la nostra solita partita fatta di difesa arcigna
e poca fluidità in attacco, Geas gioca meglio ma segna poco e così il quarto si chiude sul 14 a 12 per le padrone
di casa.

Nel secondo quarto Geas aggiusta la mira di quel tanto che basta per allungare in scioltezza ma GSQSA resta
in partita sfruttando le conclusioni da tre di una ispirata Bisonzon e i liberi della Certomà. La Ostoni di Geas
martella dalla lunga distanza (6 le conclusioni a segno) mentre le loro lunghe non riescono a imporsi in area
come la stazza lascerebbe intuire e così limitiamo il passivo a meno 9 sul 37 a 28 di fine primo tempo.

E’ all’inizio del terzo quarto che in pochi minuti si decide la partita. GSQSA inizia il quarto alla grande e con
un parziale di 7 a 0, firmato Bisonzon da tre, Behring in sospensione e Certomà dalla lunetta, si porta a meno
due sul 37 a 35 accarezzando l’idea di potercela fare. Ma, purtroppo, l’idea diventa quasi subito illusione
perchè Geas reagisce da prima della classe e con un parziale terrificante di 17 a 0 prima e 21 a 1 a chiudere il
quarto e, di fatto, la gara, si porta in ampio vantaggio sul 58 a 36.

Il quarto quarto è pura accademia con rotazioni allargate e gioco molto rilassato. Restiamo in ogni caso
dentro la partita in un periodo abbastanza equilibrato. Geas chiude senza difficoltà la gara sul 74 a 48.

Prossimo impegno esterno contro la Di.Po. Vimercate domenica 10 alle 20 a Vimercate.
GSQSA basket femminile e maschile
GSQSA basket femminile e maschile3 months ago
Serie C femminile: BRUTTA SCONFITTA INTERNA CONTRO BASKET LODI

GSQSA – BASKET LODI 38 - 47 (13-19; 7-7; 9-10; 9-11)

GSQSA: Certomà 6, Bisonzon, Festa, Gabanelli 4, Fortini 8, Folli 6, Ingrassia 9, D’Amico, Behring, Cassin 5.

Allenatore: Luca Casagrande

1 su 21 (4%) contro 4 su 14 (28%) nei tiri da 3! Basta questo dato per spiegare una sconfitta di 9 punti contro
Basket Lodi? Aritmeticamente si certo e il commento della partita potrebbe già terminare ma, dopo gli elogi
per le partite precedenti, va riscontrato un inaspettato quanto deciso passo indietro per le nostre ragazze.
Non tanto per la suddetta pessima percentuale, una serata storta può sempre capitare ovviamente, ma
perché gli errori al tiro sono stati per lo più frutto di iniziative individuali avulse dal contesto di un gioco corale
così come, invece, avevamo mostrato soprattutto nell’ultima gara contro Sanga.

Sin dal primo quarto si intuisce che facciamo fatica ad attaccare l’arcigna difesa delle lodigiane che predilige
la densità in area rispetto alla copertura esterna e così subiamo subito un break iniziale con due triple che
portano Lodi sul 13 a 6 prima e sulla doppia cifra di vantaggio poi sul 19 a 9. Una nostra buona reazione ci
porta a chiudere il quarto in svantaggio di soli 6 punti.

Il secondo quarto, invece, è molto più tattico; facciamo sempre fatica a trovare il canestro ma almeno
stringiamo le maglie in difesa bloccando l’attacco avversario che non trova più una buona circolazione della
palla, inceppandosi anch’esso. Purtroppo, non sfruttiamo a pieno il momento difensivo, le ripartenze e il
basso punteggio per rientrare pienamente in partita ma, almeno, pareggiando il quarto, manteniamo i 6 punti
di svantaggio sul 26 a 20.

Nel terzo quarto, pur continuando entrambe le squadre a sbagliare moltissimo, cerchiamo di recuperare il
gap e nei primi cinque minuti ci riportiamo sul meno 2 ma non riusciamo a dare l’ultima zampata per
raggiungere e superare le nostre avversarie (di certo non ha aiutato il 7 su 18 ai liberi, 38%). Senza particolare
sforzo Basket Lodi riallunga sul finale del quarto che si chiude sul 36 a 29.

Il quarto quarto non cambia molto l’andamento della gara con GSQSA che non trova continuità al canestro
nonostante 19 rimbalzi offensivi conquistati che quasi mai sono stati convertiti con la seconda chance. Ci
manteniamo entro 6-8 punti di svantaggio ma non diamo mai l’impressione di credere veramente nella
rimonta continuando a “sparacchiare” da 3 punti nonostante la serata infausta. E, pertanto, non c’è alcun
sussulto finale da parte nostra e Basket Lodi chiude l’incontro meritatamente sul 47 a 38.

Prossimo difficilissimo impegno contro la capolista Geas sabato 2 alle 20.30 a Sesto San Giovanni.
GSQSA basket femminile e maschile
GSQSA basket femminile e maschile3 months ago
Serie C femminile: GRANDE VITTORIA CONTRO SANGA!!!

GSQSA – SAN GABRIELE BASKET 65 - 58 (22-16; 12-10; 15-19; 16-13)

GSQSA: Certomà 28, Bisonzon 1, Festa 2, Palomba, Moroni, Gabanelli 8, Fortini 7, Folli, Ingrassia 13,
D’Amico, Behring, Cassin 6.

Allenatore: Luca Casagrande

E sono tre vittorie di fila per le ragazze di coach Casagrande! Ma questa ha un sapore speciale, in primis
perché arriva contro una squadra diretta concorrente in classifica, forte anche se giovane, e poi perché
offriamo la nostra migliore prestazione complessiva del campionato con un attacco finalmente abbastanza
fluido ed efficiente (season high per punti segnati) e una difesa asfissiante che toglie i rifornimenti in area
alle due lunghe avversarie con raddoppi costanti e costringe Sanga ad andare per linee esterne.

Il primo quarto inizia ad alti ritmi con GSQSA che prende subito il controllo del gioco e dimostra che le ultime
due vittorie hanno portato più fiducia nel gruppo. I passaggi sono più veloci e nei tempi giusti e la ricerca
della compagna libera un mantra che fa acquisire al nostro attacco una pericolosità decisamente superiore
rispetto alle prime uscite stagionali. Troviamo il canestro con continuità con le solite Certomà e Ingrassia
mentre Sanga contiene il passivo infilando 3 “bombe” su 3. Il tempo si chiude sul 22 a 16.

Il secondo quarto, invece, è più ragionato da entrambe le parti con gli opportuni aggiustamenti dei due
allenatori che, come in una partita a scacchi, cercano di ribattere mossa su mossa alle iniziative avversarie. Si
segna di meno, Gabanelli ne mette 4 di fila ma ancora una volta Sanga resta in scia con il tiro da tre (alla fine
registrerà un incredibile 9 su 13, 69%). Il primo tempo si chiude con GSQSA in vantaggio di 8 lunghezze sul 34
a 26.

I primi 5 minuti del terzo quarto, come spesso ci accade,segnano il primo e unico vero momento di difficoltà
di GSQSA con Sanga, al contrario, che imprime il massimo sforzo e con un break di 15 a 7 riesce ad impattare
a 41 punti. Qui il vero punto di svolta della partita con le nostre ragazze che si ricompattano mostrando una
forte reazione d’orgoglio. Una incontenibile Certomà (28 punti e season high), compresa la necessità di
ritrovare intensità emotiva, si fa carico da sola dell’intero attacco con una serie ripetuta di penetrazioni che
trovano sempre il canestro o il fallo avversario. Torniamo avanti e chiudiamo il quarto sul 49 a 45.

Il quarto quarto è molto intenso con le due squadre che battagliano su ambo i lati del campo ma la gara non
prende una piega decisa rimanendo sempre sui 4-6 punti di vantaggio per GSQSA. Subiamo parecchi falli che
ci mandano in lunetta ma non riusciamo a chiudere la gara (58% su 31 tentativi) e Sanga rimane pericolosa
con le irreali percentuali da 3. Teniamo comunque al meglio negli ultimi minuti e alla fine portiamo a casa la
nostra terza vittoria consecutiva con la quale chiudiamo il girone di andata al quinto posto ma con sensazioni
positive da conservare per le sfide contro le prime della classe.

Prossimo impegno contro Basket Lodi domenica 26 alle 18 al PalaLombardia di Opera.
GSQSA - Sezione Ritmica
GSQSA - Sezione Ritmica1 month ago
Gruppo preagonistica
GSQSA - Sezione Ritmica
GSQSA - Sezione Ritmica1 month ago
Gruppo preagonistica
GSQSA - Sezione Ritmica
GSQSA - Sezione Ritmica1 month ago
Gruppo preagonistica
GSQSA - Sezione Ritmica
GSQSA - Sezione Ritmica2 months ago
Gruppo avanzato piccole
GSQSA - Sezione Ritmica
GSQSA - Sezione Ritmica2 months ago
Gruppo avanzato piccole
GSQSA - Sezione Ritmica
GSQSA - Sezione Ritmica2 months ago
Gruppo avanzato piccole